Sbarcati a Napoli 76 migranti da nave Emergency, a bordo bimbo di 7 mesi

0
223

Centinaia di turisti che affollano gli imbarchi per le isole al porto di Napoli, a pochi metri di distanza dal molo di attracco della nave di Emergency arrivata alle 7 di questa mattina con a bordo 76 migranti salvati a largo delle coste di Malta.

Da un lato, chi salpa sereno per le vacanze, dall’altro un bimbo di sette mesi in braccio alla madre, prima a scendere a terra delle 76 persone che sono scappate su imbarcazioni di fortuna dai loro paesi in Africa per cercare rifugio in Europa.

A SOCCORRERE I MIGRANTI LA NAVE LIFE SUPPORT

Tra i migranti, accolti dalla macchina organizzativa allestita al porto dalla prefettura di napoli, 24 bambini di cui la metà senza accompagnatori.

A soccorrerli la nave Life Support di Emergency che venerdì sera ha avvicinato la barca in legno di circa dodici metri dove i migranti erano stipati e che si trovava in difficoltà nelle acque internazionali in acque maltesi. Partiti dalla Libia, i naufraghi provengono da Egitto, Eritrea, Etiopia e Siria.
A coordinare le operazioni di accoglienza il vice prefetto, Gaetano Cupello.