Omar Hassan, Sotto sopra al PAN di Napoli

0
579
pan omar hassan

Sotto sopra, mostra dedicata al mondo di Omar Hassan a cura di Maria Savarese. L’esposizione sarà visitabile al PAN di Napoli fino al 28 marzo 2020.
Saranno esposte tutte le opere inedite e realizzate per la città di Napoli.

Omar Hassan, figlio di madre italiana e padre egiziano, allievo di Alberto Garutti, grande esponente dell’arte contemporanea italiana.
Nato a Milano nel 1987 e cresciuto a Lambrate.
Ha debuttato con una personale in Giappone, proseguendo poi a Parigi, Lugano, New York, Miami e Singapore. Ha partecipato alla Biennale di Venezia nel 2011 ed è stato finalista al Premio Cairo nel 2015.
Sotto Sopra invita a riflettere sull’importanza del singolo nella nostra società e sulla giusta attenzione che dovremmo porre al luogo in cui viviamo. Uno sguardo critico e amorevole come quello che le opere di Hassan cercano di offrire.
“Si coglie il movimento dell’artista mentre dipinge, si intuiscono i colori che ha utilizzato per primi e la forza che ha impresso in ogni singola goccia” scrive Maria Savarese.
La saturazione dello spazio pittorico genera come risultato la totale inclusione dello spettatore nella dimensione creata dall’ artista.
Molte delle pitture in mostra, tante sono le opere, nascono dai colori essenziali del bianco e nero ma molte opere sono ricche di vivaci colori. Nelle sue opere si passa dalla cultura della street art di “Injections”, all’action painting che rimanda alle sue radici egiziane.
Promossa dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, con la Fondazione Peruzzo, Prometeo Gallery e la Fondazione Giacomini.
La mostra ha ottenuto un notevole successo visitata anche dal sindaco Luigi De Magistris.