Stazione “cardioprotetta”. Due defibrillatori per l’Eav di Porta Nolana

0
1035

La sicurezza all’interno delle stazioni delle linee pubbliche di trasporto passa anche attraverso il primo soccorso. Il Fondo Solidarietà Circumvesuviana ha donato alla Stazione Eav di Porta Nolana due defibrillatori cardiaci per rendere la struttura cardioprotetta. Una iniziativa che precede la donazione di ben altri 19 defibrillatori che saranno installati nelle varie stazioni. Ascoltiamo Ferdinando Calcavecchia, presidente del Fondo di Solidarietà.

Parte del personale è stato addestrato all’utilizzo del mezzo di primo soccorso. Intervenuto Giuseppe Galano, direttore della centrale operativa territoriale Napoli e Capri del 118.

Un importante passo verso la sicurezza della salute di passeggeri e dipendenti, come ha ricordato il presidente Eav, Umberto De Gregorio.