Home Spettacoli Take it... IKI. La seduzione del Giappone nel cuore dei Quartieri Spagnoli

Take it… IKI. La seduzione del Giappone nel cuore dei Quartieri Spagnoli

Un angolo di Giappone nel cuore dei Quartieri antichi di Napoli. Massimiliano Neri, con una storia di 15 anni successo raccontata da “Kukai”, crea un nuovo luogo, Iki Jap Asian Restaurant, in via Nardones, dove si incontrano cibo, arte, moda e design. Qui i piatti della tradizione giapponese convivono accanto a pietanze che rivelano fusion con altri sapori asiatici: thailandese, indiano, vietnamita, cinese. Ma la novità non è solo nel menu. Cambia completamente il concept e il modo di vivere lo spazio. Iki darà ai napoletani la possibilità di scoprire e amare il food pairing, la tendenza internazionale dell’abbinamento food e drink; e di frequentare Iki anche solo per l’aperitivo a base di esclusivi cocktail giapponesi studiati dal barman Gianluca Morziello.

La progettazione e la realizzazione dell’idea di Neri è stata affidata all’architetto Francesca Faraone. Le parole chiave del progetto sono accoglienza, cura e coccole di chi sceglie Iki. Nella realizzazione del progetto sono stati impiegati materiali preziosi, legno, oro, ottone, marmo, al fine di conservare quell’allure di seduzione che i palazzi antichi, come quello che ospita Iki, mantengono nel tempo.

 

Iki non sarà mai un posto uguale a se stesso. Cambierà ogni mese con l’esposizione di opere d’arte sempre diverse, grazie alla collaborazione con Rosa Francesca Masturzo e Annamaria de Fanis di Intragallery, che, per l’ouverture, hanno scelto i lavori di Corrado Sassi “Lago del Turano”, “Marocco” e “New York”, selezionati nell’ambito della mostra Other Places.

Massimiliano Neri non lascia niente al caso. Studiato, insieme a Francesca Faraone il concept Iki, sceglie il famoso stilista Francesco Scognamiglio per la realizzazione delle divise del personale. Per la donna è stato disegnato e realizzato un kimono samurai rivisitato in pizzo, con i merletti e le trasparenze caratteristiche dello stile Scognamiglio. Per l’uomo, tunica da samurai. E anche il tocco international glam è servito.

 

Sorrento, usa 12enne per lanciare molotov e testa di maiale: arrestato imprenditore

I Carabinieri della Compagnia di Sorrento, hanno notificato ad un imprenditore 38enne di Vico Equense, già detenuto per altra causa nella casa circondariale di...

Covid, il cardinale Sepe ricoverato in ospedale: condizioni discrete

Sono giudicate discrete le condizioni del cardinale Crescenzio Sepe, arcivescovo uscente di Napoli, ricoverato dal tardo pomeriggio di ieri nell'ospedale Cotugno di Napoli. Il...

Sepe ancora positivo, rischia di slittare cerimonia per nuovo vescovo Battaglia

Rischia di slittare, ma lo potrebbe decidere solo il nuovo Vescovo, l’avvicendamento nella cattedrale di Napoli tra il cardinale Crescenzio Sepe e monsignor Domenico...

Napoli Calcio femminile: sfida salvezza con il Bari

Domani il Napoli Calcio femminile affronterà il Bari, uno scontro salvezza che le azzurre non possono sbagliare. Le ragazze allenate da Pistolesi dovranno riproporre...

Sorrento, usa 12enne per lanciare molotov e testa di maiale: arrestato imprenditore

I Carabinieri della Compagnia di Sorrento, hanno notificato ad un imprenditore 38enne di Vico Equense, già detenuto per altra causa nella casa circondariale di...

Covid, il cardinale Sepe ricoverato in ospedale: condizioni discrete

Sono giudicate discrete le condizioni del cardinale Crescenzio Sepe, arcivescovo uscente di Napoli, ricoverato dal tardo pomeriggio di ieri nell'ospedale Cotugno di Napoli. Il...

Sepe ancora positivo, rischia di slittare cerimonia per nuovo vescovo Battaglia

Rischia di slittare, ma lo potrebbe decidere solo il nuovo Vescovo, l’avvicendamento nella cattedrale di Napoli tra il cardinale Crescenzio Sepe e monsignor Domenico...

Napoli Calcio femminile: sfida salvezza con il Bari

Domani il Napoli Calcio femminile affronterà il Bari, uno scontro salvezza che le azzurre non possono sbagliare. Le ragazze allenate da Pistolesi dovranno riproporre...

Non versava tassa di soggiorno, sequestro preventivo per albergo a Ischia

Un decreto di sequestro preventivo di beni del valore di quasi 200mila euro è stato eseguito, su disposizione del Tribunale di Napoli, dal Comando...
Skip to content