Terremoto, scossa avvertita a Napoli e Pozzuoli

0
204

Un boato, poi la scossa di magnitudo 1,8.La terra torna a tremare a Pozzuoli e nei Campi Flegrei.

Alle 20,23 di ieri sera ennesimo sisma legato al bradisismo.Epicentro tra la zona della Solfatara Accademia Aeronautica, via Pisciarelli e via Campana.

Il sisma è stato avvertito a Bacoli, Quarto, Licola e Napoli, ma anche ai piani alti di abitazioni della zona di Arco Felice e Rione Toiano.

Su Facebook il sindaco di Bacoli ha dichiarato: “Sono state registrate più scosse di terremoto nei Campi Flegrei, percepite in diversi punti del nostro territorio e da molti cittadini di Bacoli.

Sono in contatto con la Protezione Civile della Regione Campania e con l’lNGV, sezione di Napoli – Osservatorio Vesuviano. La situazione è costantemente monitorata. Si sta abbattendo inoltre un nuovo violento maltempo sulla nostra città. È stata dichiarata l’allerta meteo arancione fino alla giornata di domani. Ho attivato il Centro Operativo Comunale ed il servizio di reperibilità. Siamo in strada per affrontare i disagi. Invito pertanto la comunità a restare presso il proprio domicilio e ad evitare spostamenti. Non vi lasciamo soli, contattateci in caso di urgenza e necessità. Vi tengo aggiornati”.