Esiste un solo volume attualmente disponibile in Italia della poetessa newyorchese Louise Glück vincitrice ieri del Premio Nobel per la Letteratura 2020, dal titolo “Averno” ed è pubblicato in Italia dalla piccola casa editrice napoletana Dante&Descartes, che conta due punti vendita nel capoluogo partenopeo.

In via Mezzocannone, nel cuore universitario di Napoli, dove c’è la libreria abbiamo incontrato il titolare Raimondo Di Maio.

Da quando è stata ufficializzata la vittoria della poetessa americana che dialoga con la morte il telefono della libreria squilla ininterrottamente.

“In poche ore, ha raccontato, abbiamo venduto 80 copie di ‘Averno’ qui e all’altra filiale, in piazza del Gesù: un piccolo miracolo napoletano.”