Trentasei ore no stop per elaborare un’idea vincente e trasformarla in startup innovativa per promuovere e sviluppare il turismo nelle top destination italiane. Accade al Maschio Angioino di Napoli, sede scelta per l’avvio del primo Accelerathon 2018 di FactorYmpresa Turismo, il programma promosso dal Ministero dei Beni culturali e gestito da Invitalia che offre servizi di tutoraggio e contributi economici alle imprese e agli aspiranti imprenditori della filiera turistica.

Obiettivo dichiarato è far crescere qualitativamente l’offerta e rendere l’Italia più competitiva sui mercati internazionali.

Venti startup selezionate da Invitalia hanno elaborato proposte in grado di creare valore, e quindi business, puntando sull’innovazione nei settori dell’accoglienza, della mobilità e dei servizi da realizzare per le smart cities turistiche italiane.

Prima tappa a Napoli con il workshop inaugurale che precede l’avvio dei lavori coordinati da tutor e mentor dell’Agenzia nazionale per lo sviluppo delle imprese. Al termine della due giorni sono state premiate le dieci migliori startup con un sostegno finanziario di 10mila euro ciascuna da utilizzare per lo sviluppo del progetto imprenditoriale.