Ancelotti contro il ritiro: “Non sono d’accordo ma ci dobbiamo adeguare”. L’allenatore del Napoli risponde così al presidente, Aurelio De Laurentiis che ha deciso di mandare la squadra in ritiro alla vigilia della partita con il Salisbugro.

“Non sono d’accordo, ma bisogna rispettare l’idea della società”, ha spiegato il tecnico. “Per noi – ha aggiunto – sarà ininfluente ai fini del risultato”.

Quello attuale è il momento più delicato per il Napoli, in crisi di gioco e risultati in campionato. Dopo la batosta con la roma all’Olimpico ha però la possibilità di riscattarsi in Champions League e conquistare la qualificazione con un turno d’anticipo.