Home Attualità Campania, con la zona arancione studenti rientrano in classe

Campania, con la zona arancione studenti rientrano in classe

Rientro in classe ma non senza preoccupazione per gli studenti della scuola secondaria a Napoli, nonostante le misure adottate dai dirigenti scolastici, con turnazioni e distanziamento in entrata ed in uscita.

Mentre nelle scuole superiori si è deciso di aprire con gli studenti al 50% in dad e con l’altra metà in presenza, gli studenti delle medie hanno chiuso tutti i pc della didattica a distanza ricominciando le lezioni in presenza questa mattina.

Nel quartiere Chiaia, alla Tito Livio, al suono della campanella c’era la dirigente Elena Fucci a verificare di persona che l’ingresso degli studenti avvenisse secondo i criteri di sicurezza stabiliti Intervista Qualche genitore resta ancora dell’idea che il rientro sia stato affrettato

Crollo di Poggioreale, la messa del vescovo Battaglia per i defunti che non hanno più un nome

«Si ha il dovere di seppellire degnamente quei resti e di dare risposte». Le parole dell'Arcivescovo di Napoli, monsignor Domenico Battaglia, suonano come un monito...

Commercialista latitante arrestato dalla Guardia di Finanza a Napoli

Dovrà scontare una pena residua di quasi 5 anni il commercialista latitante arrestato dai finanzieri di Frattamaggiore durante i controlli dei green pass in...

Riello: “Due clan di camorra controllano tutta l’area metropolitana di Napoli”

Non è più valido lo schema di una camorra "polverizzata", rispetto ad una mafia organizzata militarmente. "Due soli clan, l' Alleanza di Secondigliano e...

Napoli, da lunedì 24 operativi tutti i centri anti violenza

Da lunedì 24 gennaio saranno operativi tutti i Centri Anti violenza presenti sul territorio cittadino: ne dà notizia l’assessorato alle pari opportunità guidato da...

Crollo di Poggioreale, la messa del vescovo Battaglia per i defunti che non hanno più un nome

«Si ha il dovere di seppellire degnamente quei resti e di dare risposte». Le parole dell'Arcivescovo di Napoli, monsignor Domenico Battaglia, suonano come un monito...

Commercialista latitante arrestato dalla Guardia di Finanza a Napoli

Dovrà scontare una pena residua di quasi 5 anni il commercialista latitante arrestato dai finanzieri di Frattamaggiore durante i controlli dei green pass in...

Riello: “Due clan di camorra controllano tutta l’area metropolitana di Napoli”

Non è più valido lo schema di una camorra "polverizzata", rispetto ad una mafia organizzata militarmente. "Due soli clan, l' Alleanza di Secondigliano e...

Napoli, da lunedì 24 operativi tutti i centri anti violenza

Da lunedì 24 gennaio saranno operativi tutti i Centri Anti violenza presenti sul territorio cittadino: ne dà notizia l’assessorato alle pari opportunità guidato da...

La SSIP racconta digitalizzazione e biblioteche del futuro

“Le quattro dimensioni della Digitalizzazione e le Biblioteche del futuro" èl'appuntamento organizzato presso la sede della Stazione Sperimentale per l’Industria delle Pelli e delle...
Skip to content