Annunciate le candidature della 64a edizione dei Premi David di Donatello 2019.

Le candidature ai Premi assegnati dei film usciti al cinema dal 1° gennaio al 31 dicembre 2018, votate dall’8 al 31 gennaio 2019 dai componenti della Giuria dell’Accademia.

Ecco le cinque candidature per il premio miglior regista: Mario Martone per “Capri-Revolution”, Luca Guadagnino per “Chiamami col tuo nome”, Matteo Garrone per “Dogman”, Valeria Golino per “Euforia” e Alice Rohrwacher per “Lazzaro Felice”.

Anche quest’anno Napoli è protagonista: Matteo Garrone, romano, ma napoletano d’adozione ha girato “Dogman” a Castelvolturno. Martone ha girato tra Capri e il Cilento la pellicola ispirata alla storia della comune del pittore Karl Diefenbach.

In gara anche l’attrice e regista partenopea Valeria Golino.