IMMAGINI DI ANTONIO COSCIONE

Si presenta da solo Pepper, ma non è l’unica cosa in grado di fare il robot androide. Tra le sue capacità anche la possibilità di far lezione ai bambini. Progettato da softbank robotics e adottato dal laboratorio Prisca dell’università Federico II di Napoli, l’umanoide è stato anfitrione questa mattina ad un forum sulla didattica per i bambini che si è svolto nella sede di san giovanni a teduccio dell’ateneo federiciano. Dei possibili utilizzi di Pepper ce ne ha parlato Silvia Rossi, ricercatrice universitaria, che non esita a definirlo un robot sociale

Da tre anni Pepper è in commercio ed è già utilizzato nell’aeroporto di Bologna. La sua presenza al forum sulla didattica per i bambini la motiva così Alex Giordano, direttore scientifico del programma Societing della Federico II

Al dibattito anche gli assessori regionali della Campania, all’Innovazione, Valeria Fascione e alla Formazione, Chiara Marciani