Esplode la rabbia degli abitanti via delle Brecce, bloccato il sito Icm

0
881

Sono sul piede di guerra i cittadini della zona delle Brecce a San Giovanni a Teduccio. E’ insopportabile l’olezzo che proviene dalla ex Icm, area identificata come sito di stoccaggio dei rifiuti prima della manutenzione dell’inceneritore di Acerra conclusosi il 5 ottobre. In realtà, secondo le indicazioni del comune di Napoli, in quella struttura dovrebbero essere stoccati solo gli ingombranti. Al contrario, denunciano i cittadini, da anni si continua a sversare anche l’umido. Situazione che ha provocato la nascita di una vera e propria bomba ecologica.

 Nella tarda serata di ieri circa 100 persone sono scese in strada. Denunciano di non riuscire più a sopportare i miasmi. In molti si sono dovuti trasferire e altri sono molto preoccupati per la salute dei loro figli. E la situazione non accenna a migliorare. Per altri due mesi almeno il sito dovrà essere interessato dagli sversamenti