Un politico corrotto, una donna brutalmente assassinata, un processo per omicidio dalle modalità dubbie e dagli esiti inspiegabili, incidenti che tali non sono, traffici della malavita da un capo all’altro del mondo.

E un uomo pericolosissimo che vuole prendersi tutto.
Vicende ormai passate, ma mai del tutto chiuse e che, per assurdi giochi del destino, tornano quarant’anni dopo al cospetto di Geremia Tolino, alias Attico, Direttore in pensione, si fa per dire, del giornale Camera con vista. Che ovviamente, ora come allora, non può fare a meno di indagare.

Patrizio Fiore, esponente della scuola giallistica partenopea, coniuga scrittura e impegno civile.

Ha pubblicato il noir ‘Il ricamo mortale’, Pironti 2016, con protagonista il giornalista Geremia Tolino, alias Attico, e la raccolta di racconti ‘Dieci piccoli indigeni. I giallini napoletani’, Homo Scrivens 2017, più volte premiata.