Inaugurazione dell’anno giudiziario, avvocati in manette contro riforma prescrizione

0
636

Sono gli avvocati ad animare la cerimonia inaugurale dell’anno giudiziario, entrando ammanettati nella sala dei baroni del maschio angioino dove, questa mattina, il mondo della giustizia si è riunito come da tradizione per tracciare bilanci ed evidenziare annose e nuove problematiche della Napoli dei tribunali e delle procure. La riforma della prescrizione, entata in vigore lo scorso 1 gennaio, il tema che ha fatto irruzione nel consueto confronto delle statistiche annuali sulle lungaggini processuali, sul numero degli omicidi, dei furti e dei reati delle cosiddette baby gang. Le manette ai polsi dei penalisti napoletani il segnale di protesta contro il governo