Le immagini di Kennedy in visita in città, di Eduardo De Filippo, con indosso la maschera di Pulcinella, dello scultore Vincenzo Gemito, immortalato mentre lavora al busto di Raffaele Viviani nel 1926. Sono solo alcune della rassegna fotografica “Le perle dell’archivio” realizzata dall’associazione Riccardo Carbone, che ha inaugurato ieri la nuova campagna di crowdfunding per arricchire di immagini il portale dell’archivio fotografico.
L’obiettivo è quello di raccogliere fondi, attraverso donazioni a piacere, per salvare l’Archivio Carbone; entro il prossimo 18 dicembre occorrono 12.000 euro.
Al momento, sono online già le prime 6mila fotografie, ma il sogno dell’associazione è quello di digitalizzare tutte le 500mila immagini dell’intero archivio.
Questa nuova edizione della mostra fotografica storica, ha offerto l’opportunità di toccare con mano i primi risultati di questo enorme lavoro, e di far proseguire  l’opera già cominciata, che riconsegnerà alla città, le immagini di Napoli  tra gli anni ’50 e ’60 scattate dal reporter Riccardo Carbone.
Ascoltiamo Letizia Del Pero dell’ Associazione Riccardo Carbone.
Le fotografie esposte nella gioielleria Vitagliano, sono tra quelle digitalizzate e postate dai volontari dell’Associazione sulla propria pagina facebook.
Dai post dei followers è nata una pubblicazione con i commenti, i ricordi e le emozioni che le fotografie hanno suscitato nelle persone e che sarà regalata in cambio di una contribuzione al progetto.
L’imprenditore, Vincenzo Vitagliano.