Musica sacra, presentato a Napoli il primo Festival

0
64

Aprirà le chiese tra le più storiche di Napoli il primo Festival della Musica Sacra, il cui programma è stato presentato questa mattina nella sede della curia partenopea. Santa Maria Donnaregina Nuova, S. Anna dei Lombardi, San Giovanni a Carbonara, da poco riaperta al pubblico, S. Maria alla Sanità, Santa Maria alla Stella e il Complesso Monumentale dei Girolamini, le location.

CONCERTI A PARTIRE DAL 18 NOVEMBRE

I concerti partire dal 18 novembre animeranno le serate di napoletani e turisti, proponendo i brani più famosi della musica sacra. Ideata da Luigi Grima e dall’Associazione Discantus, in collaborazione con l’arcidiocesi e il Comune di Napoli, la kermesse, si inserisce nel folto programma di eventi “Vedi Napoli sacra e misteriosa e poi torni”.

COLLABORAZIONE COMUNE E CURIA DI NAPOLI

Alla conferenza stampa presenti tra gli altri Mons. Gennaro Matino e l’assessore al turismo del comune di Napoli Teresa Armato.