E’ partita alle 10 da viale Margherita, all’angolo con via Argine, nel quartiere di Ponticelli la manifestazione in memoria delle vittime della strage di Ponticelli. Iniziativa organizzata dall’associazione del presidio di Libera Ponticelli “Vittime dell’11 novembre 1989” in collaborazione con il coordinamento provinciale di Libera ed il coordinamento campano dei familiari di vittime innocenti della criminalità e altre realtà associative del territorio.

L’11 novembre 1989 un commando di camorra sparò all’impazzata all’interno e nelle vicinanze del bar Sayonara, al corso Ponticelli: morirono sei persone, quattro delle quali estranee alla camorra: Gaetano De Cicco, Salvatore Benaglia, Domenico Guarracino e Gaetano Di Nocera“.