E’ stata intitolata a “Francesco Bruner e Vincenzo Cinque” la caserma del comando della Polizia Municipale di Napoli in via De Giaxa.

Sono due delle vittime della strage di Secondigliano del 2015 a cui il Comune di Napoli ha deciso di dedicare un ricordo. Furono ammazzati dalla furia omicida dell’infermiere Giulio Murolo che sparò con un fucile dal suo balcone.

Intervenuti alla cerimonia anche l’assessore alla Polizia Municipale, Alessandra Clemente e i familiari delle vittime, il comandante del corpo, Ciro Esposito e il sindaco de Magistris.