Il settore aerospazio della Campania è in crisi. Il bubbone Dema, gruppo aziendale che minaccia 800 licenziamenti, che rischia di scoppiare. Ma è l’intero settore ad essere stato compromesso dal lockdown.

Di prospettive e ricadute sul tessuto produttivo del Mezzogiorno se n’è parlato questa mattina a Napoli con il segretario nazionale della Cgil, Maurizio Landini e la leader della Fiom, Francesca Re David. Tra i temi al centro del dibattito anche il rinnovo del contratto dei metalmeccanici e il rischio di un nuovo lock down