Ancelotti aspetta Pepè e Sepe benedice il Napoli.

Obiettivo vincere. Non si nasconde Carlo Ancelotti in occasione dell’ultima conferenza prima del ritiro di Dimaro. Il Napoli vuole raggiungere un grande traguardo, atteso da anni. E vuole farlo oltre che con il lavoro anche guardando a un mercato fatto di innesti di prima qualità. Il sogno resta James Rodriguez, così come Icardi mentre pare molto avviata la trattativa per Pepè.

Tanto lavoro sul pressing e sulla fase offensiva, tanto carico messo nei muscoli che ora sembrano pesanti ma che nel corso della stagione aiuteranno la squadra a sostenere le sollecitazioni di Ancelotti.

In attesa del tour internazionale e delle amichevoli di lusso, i tifosi hanno già risposto alla grande raddoppiando i numeri dell’ultima campagna abbonamenti.

Non è  mancata la benedizione dell’Arcivescovo di Napoli che come di consueto ha officiato la messa sul campo di Carciato. Celebrazione alla quale hanno assistito il presidente, Aurelio De Laurentiis, l’allenatore Carlo Ancelotti e la squadra al completo. Al termine della funzione scambio di doni con immagini religiose che Sepe ha regalato a De Laurentiis e Ancelotti e il presidente che ha consegnato la maglia numero 1 al Cardinale.