Capodanno, appuntamenti a Napoli e in Campania per la prima notte del 2020

0
697
NAPOLI, CONCERTO IN PIAZZA DEL PLEBISCITO
E DISCOTECA SUL LUNGOMARE

Nella notte di San Silvestro a Napoli è in programma il concerto in piazza del Plebiscito. Sul palco Stefano Bollani, Daniele Silvestri e tanti altri giovani ospiti della scena musicale napoletana tra i quali Livio Cori, Walter Ricci, Lelio Morra e Nicola Siciliano. L’inizio è previsto alle 21,30 per proseguire fino al brindisi di mezzanotte e lasciare spazio ai fuochi sul lungomare. Qui fino all’alba saranno allestite quattro discoteche all’aperto dove i dj faranno ballare napoletani e turisti.

Sal Da VinciNAPOLI, ALL’AUGUSTEO
CON SAL DA VINCI 

Sal Da vinci sta portando in scena al Teatro Augusteo lo spettacolo “La Fabbrica di Sogni”, nel cast anche Fatima Trotta. Completano il cast Ciro Villano, Daniela Cenciotti, Ettore Massa, Francesco Da Vinci, Enzo Fischetti, Federica Celio.
TRAMA – Un cantautore vive, dimenticato dal mondo, in un manicomio abbandonato e fatiscente. Non abbandona l’edificio, in attesa di essere abbattuto, perché quella è la sua casa, è il luogo dove è cresciuto, scrivendo canzoni che lui immaginava un giorno di cantare in un teatro vero. Un agente di polizia municipale, incaricato di portarlo via, si lascia coinvolgere dall’artista ‘pazzo’ e sognatore nel folle progetto di trasformare quella casa di cura, che ospita anche altri personaggi reietti della società, in qualcosa che possa realizzare i loro sogni: un teatro che ospiti un vero spettacolo, portato in scena proprio dagli ‘ospiti’ di quel vecchio ospedale psichiatrico: i ‘pazzi’. Perché i pazzi non credono nei sogni, i pazzi vivono nei sogni! Alle 2,00 del 1 gennaio è in programma il primo spettacolo del 2020.

NAPOLI, ALL’EDENLANDIA CONCERTO
“LA FAMIGLIA” AND FRIENDS

Alberto “Polo” Cretara, fondatore della storica formazione La Famiglia, parte da New York e sceglie Napoli per dare il benvenuto al 2020.
Il posto è il Teatro Eden dell’Edenlandia, il parco divertimenti riportato alla vita in questi ultimi due anni, e Polo chiama a raccolta prima coloro che, con lui, hanno creato il primo vero movimento hip hop a Napoli, ShaOne e Simi, un trio che con “41° parallelo”, è considerato grande e fondamentale punto di riferimento della scena; e poi crea una line up che, dall’1.00 alle 8.00 del mattino, proporrà uno spettacolo giocato tra live e dj set. Il warm up è affidato al dj set di 2Phast, napoletano in arrivo da Berlino, dove ha fondato l’etichetta Piña Edit, che lascerà lo spazio sul palco al live dei The Rivati, che hanno all’attivo, tra gli altri lavori, l’album “Black from Italy”, curato nella produzione artistica da Clemente Maccaro, in arte Clementino, fratello di Paolo Maccaro, voce della band che si completa, nella sua formazione, con Marco Cassese (chitarra), Saverio Giugliano (sax tenore), Antonio Di Costanzo (basso), Stefano Conigliaro (batteria) e Alfonso La Verghetta (sound engineer). Il loro live esplora le connessioni tra la black music e le sonorità tipiche della musica italiana e quelle della tradizione napoletana, tirando fuori un genere che diventa Neapolitan Power 2.0.  Poi spazio al live de La Famiglia Full Band e, da Tokyo arriva anche un altro artista molto amato dal pubblico, Pier Paolo Polcari (Almamegretta), con un dj set di musica elettronica. Dopo la live session, si ritorna in consolle, con una delle donne dj che hanno scritto la storia: Alessandra Argentino. Mix esplosivi e poi, fino alle 8 del mattino, torna dj 2Phast, che proseguirà sulla scia techno e house. Alla line up così definita si aggiungeranno, nelle prossime ore, tanti ospiti a sorpresa!

Nuova Orchestra Scarlatti CapodannoNAPOLI, AL TEATRO MEDITERRANEO
NUOVA ORCHESTRA SCARLATTI

Ritorna il sempre atteso appuntamento con il Concerto di Capodanno della Nuova Orchestra Scarlatti – mercoledì 1 gennaio 2020 al Teatro Mediterraneo della Mostra d’Oltremare di Napoli (ore 19.30) – che quest’anno festeggia la sua venticinquesima edizione con un programma nuovo e vario, per tutti i gusti e tutte le età. Si va dal grande musical americano sulle note indimenticabili di The Sound of Music di Richard Rodgers (immortalate nell’omonimo film del 1965 con Julie Andrews, noto in Italia con il titolo Tutti insieme appassionatamente, premio Oscar per la musica e ai vertici delle classifiche dei film più visti di tutti i tempi) alla classica Vienna dei Valzer e delle Polke più brillanti di J. Strauss; da Verdi alla favola partenopea della Canzone del pescatore (nella delicata rielaborazione di Roberto De Simone) passando per il pop più agguerrito: e non mancheranno, come sempre, piccole sorprese sulla scena. Per questo inedito mix, accanto alla Nuova Orchestra Scarlatti diretta da Luigi De Filippi ci sarà Naomi Rivieccio, il giovane soprano già noto al pubblico della NOS che dopo aver brillantemente esordito nella lirica si sta affermando anche nel campo della musica pop, ed è stata fra l’altro tra i protagonisti della finalissima dell’edizione 2018 di X Factor. La vedremo spaziare per l’occasione dalla Traviata a Mamma Knows Best, hit internazionale della giovane cantautrice inglese Jessie J; dal rap travolgente di Look At Me Now di Chris Brown (‘extrabeat’ cioè velocissimo) a una non meno travolgente, modernissima versione di Cicerenella (vero e proprio ‘rap’ della  nostra tradizione popolare).

 NAPOLI , AL TEATRO DELLE PALME 
IL GRAN CONCERTO VIENNESE

Un viaggio musicale, del canto e della danza, tra celebri melodie viennesi, famosi brani di opera, passando per il valzer di Strauss. Sono gli ingredienti del Gran Concerto di Capodanno in programma la sera del 1 gennaio al Teatro Delle Palme di Napoli. Un appuntamento immancabile per appassionati di canzoni classiche napoletane. Una sapiente mescolanza di melodie, in un’atmosfera tipica del concerto di capodanno a Vienna. Protagonista dell’evento, alla presenza di un testimonial d’eccezione come l’attore e regista Giacomo Rizzo, sarà un cast straordinario, giunto direttamente dal Teatro San Carlo con il soprano Olga De Maio e il tenore Luca Lupoli, artisti noti al grande pubblico nazionale ed internazionale. Con loro sul palco il tenore Lucio Lupoli, il flautista Andrea Ceccomori, il giornalista e saggista Giuseppe Giorgio con i suoi interventi storici, la presentatrice Lorenza Licenziati, l’Ensemble orchestrale dell’ Associazione “Noi per Napoli”, il Quartetto d’archi Aedon e il corpo di ballo del Centro Tersicorea con le coreografie di Gloria Sigona e Livia Spoto.

CAPRI, IN PIAZZETTA  CON FABRIZIO
FIERRO E LA SUA BAND

Tradizionale saluto all’anno appena trascorso e benvenuto a quello nuovo nella storica piazzetta di Capri. Nel luogo dove quasi quarant’anni fa nacque la tradizione del Capodanno in piazza. Per l’edizione 2019/2020 l’amministrazione dell’isola azzurra, guidata da Cirino Lembo, ha puntato su Fabrizio Fierro e sulla Fierros’ Band. Dalle 23 e fino al brindisi di saluto al 2020 gli eredi di Aurelio Fierro faranno ballare gli ospiti dell’isola più famosa del mondo. Poi discoteca fino all’alba con i dj locali e tradizionale rientro a casa dopo aver gustato il cornetto per le stradine della rocca di Tiberio.

Capodanno a BacoliBACOLI, IN PIAZZA CON ANDREA SANNINO, GIGI&ROSS E I COMICI DI MADE IN SUD

Il Comune di Bacoli promuove i festeggiamenti in piazza in vista di Capodanno 2020.  L’appuntamento a partire dalle ore 22,30 di Martedì 31 Dicembre 2019 con ospiti Andrea Sannino, Gigi&Ross, i comici Pasquale Palma e Alessandro Bolide di Made in Sud, Blue Gospel Singer Astronauti e tanta altra musica fino alle prime ore del 1° Gennaio 2020. Il brindisi con fuochi e spettacolo con le Fontane Danzanti.

 

SALERNO, IN PIAZZA CON
IRENE GRANDI E NEGRITA

Dopo il successo dell’edizione 2019 di “Luci d’Artista” Salerno si prepara a vivere un Capodanno danzante all’insegna della buona musica italiana. L’appuntamento per residenti e turisti è in Piazza Amendola, dalle 21,30 per brindare al nuovo anno con Irene Grandi ed i Negrita. Il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli ha annunciato i particolari della serata sulla sua pagina Facebook. La serata sarà condotta da Metis Di Meo.