E’ stata travolta da un treno mentre attraversava i binari sotto lo sguardo incredulo dei familiari.
La tragedia è avvenuta a Casalnuovo, in provincia di Napoli dove una ragazza di 21 anni, Simona Di Marzo, studentessa universitaria originaria di Talona, una frazione tra Casalnuovo e Pomigliano d’Arco, mentre stava tornando a casa dopo una giornata trascorsa all’università, è scesa dal treno proveniente da Napoli e ha attraversato i binari per raggiungere il padre e il fratello che la attendevano all’uscita della stazione. In quel momento è sopraggiunto un altro convoglio che ha travolto la ragazza.
Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, i vigili del fuoco e le forze dell’ordine che hanno avviato i rilievi per ricostruire la dinamica dell’accaduto.
Soltanto un anno fa, nella stessa stazione, la giovane Raffaella Ascione perse la vita in circostanze analoghe, mentre attraversava i binari in compagnia di due amici.