Rientravano da Malta i dieci giovani contagiati che hanno spinto il presidente della Regione Campania a varare una nuova ordinanza che obbligherà chiunque ritorni da viaggi all’estero, in particolare da Grecia Spagna e Croazia, al periodo di quarantena in attesa del tampone che possa certificare o meno il contagio.

Pena per chi viola la disposizione la denuncia penale e una multa di mille euro.

La Regione Campania nel contempo sollecita il governo a mettere in campo il piano straordinario che preveda l’impiego degli uomini delle forze dell’ordine per il rispetto dell’ordinanza.

Il dispositivo varato prevede anche la consegna di circa 550mila mascherine per i residenti e i turisti che si trovano nei Comuni della costa campana particolarmente affollati. I Comuni della costiera riceveranno quindi le mascherine che verranno distribuite poi attraverso i gazebo della Protezione Civile il 14/15, il 21 e il 22 agosto e gli operatori commerciali all’ingresso di stabilimenti e locali.