Covid-19, in Campania divieti prorogati fino al 14 aprile

0
86

È arrivata in tarda serata la proroga della ordinanza della Regione Campania con cui il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha prorogato fino al 14 aprile 2020 su tutto il territorio regionale i `divieti` in corso per il contenimento del coronavirus.

Dunque, fino a quella data, come in questi giorni, si potrà uscire di casa solo per esigenze lavorative per le attività consentite, oppure per situazioni di necessità o motivi di salute.

L’ordinanza spiega che sono ammessi esclusivamente spostamenti temporanei e individuali dalla propria residenza, domicilio o dimora nella quale ci si trovi.

E` consentita la presenza di un accompagnatore nel caso di spostamento per motivi di salute, se lo stato di salute del paziente ne imponga la necessità. Resta vietata l`attività sportiva, ludica o ricreativa all`aperto in luoghi pubblici o aperti al pubblico.

Per i trasgressori è previsto l`obbligo di segnalazione al Dipartimento di prevenzione dell`Asl e la misura dell`isolamento fiduciario nella propria abitazione per 14 giorni, “con obbligo di rimanere raggiungibile per ogni eventuale attività di sorveglianza”. Intanto in serata sono giunti anche i dati relativi ai tamponi e relativi risultati della giornata.

In Campania i casi positivi sono saliti a 1309, 110 in più del giorno precedente.

All`ospedale Cotugno di Napoli sono stati esaminati 234 tamponi di cui 21 positivi, al Ruggi di Salerno sono stati esaminati 101 tamponi di cui 15 positivi; al San Paolo di Napoli 40 tamponi di cui 8 positivi; alla Federico II di Napoli sono stati esaminati 20 tamponi di cui 5 positivi. A Caserta sono stati esaminati 116 tamponi di cui 9 positivi;- ad Avellino sono stati esaminati 121 tamponi di cui 9 positivi. Il totale dei tamponi effettuati fino a ieri è di 8667.