Tornano le aperture serali al Parco Archeologico di Ercolano.

Le serate evento de “I Venerdì di Ercolano” sono percorsi accompagnati al sito, arricchiti da proiezioni di luci e riproposizioni in videomapping di alcuni dei capolavori di pittura e scultura provenienti da Ercolano a partire dagli scavi borbonici.

I gruppi sono composti da massimo 10 persone per le norme di prevenzione anti Covid19.
I temi figurativi selezionati per le proiezioni e per i tableaux vivants di questa edizione sono legati alla figura di Ercole, l’eroe che da il nome alla città, e sono presentati in una sequenza che, accompagnata dalla narrazione delle guide, suggerisce il fascino e la forza dell’esempio che il mito di Ercole ha sempre avuto nella storia non solo romana, dalla nascita, alle fatiche e all’apoteosi tra gli Dei dell’Olimpo, che erano frequentati ogni giorno nei luoghi privati e pubblici dell’antica Ercolano.