Il Presidente emerito Giorgio Napolitano all’inaugurazione dell’anno accademico della Federico II

0
724

“Della Napoli politica che ho conosciuto quasi non c’è più traccia, e se da un lato sono politicamente lontano da Napoli, mi sto sentendo più vicino culturalmente”. Queste le parole di un commosso Giorgio Napolitano, presidente emerito ed ex Capo dello Stato, nella sede di via Mezzocannone della Federico II. Un intervento nella seduta inaugurale dell’anno accademico in cui sono stati assegnati all’ex presidente della Repubblica il diploma accademico e la medaglia di socio onorario della Società Nazionale di Scienze, Lettere e Arti di Napoli. Un titolo conferito per l’ultima volta a Benedetto Croce nel 1950. Un modo per rendere omaggio, recita il rettore dell’università, “ad un servitore dello Stato, del quale emerge un intensa attività pubblicistica, in non pochi casi cosi coraggiosa, e sempre sorretta da una desta sensibilità culturale”. L’ex presidente ha cosi ringraziato.