Boom di presenze nel primo giorno di Napoli Città Libro, il salone dedicato alla lettura organizzato da tre editori napoletani coraggiosi, Diego Guida, Alessandro Polidoro e Rosario Bianco (Rogiosi). Duemila ingressi, tanti stand (110 quelli annunciati), volti del mondo della cultura e delle istituzioni. Battesimo caldo, in tutti i sensi, ma che ha subito fatto segnare un trend positivo. Apertura con le istituzioni, addirittura il governatore De Luca e il sindaco de Magistris fianco a fianco, e pronti via numerose presentazioni di libri.

Diego Guida spiega (Intervista nel file allegato)

IDe Luca annuncia finanziamenti, de Magistris si coccola il complesso di San Domenico Maggiore, animato da numerose iniziative in questi anni, e Polidoro sprizza ottimismo (Intervista nel file allegato)

Curiosità mista a sogno, tra gli stand allestiti negli storico corridoi. Sale gremite e autori pronti a raccontare i loro lavori. Per Rosario Bianco più di una scommessa (Intervista nel file allegato)

Si chiude domenica, attesa per il presidente della Camera, Roberto Fico, ma anche per i dati ufficiali, pensando già all’edizione del prossimo anno.

https://www.napolicittalibro.it/