La Notte Europea dei Ricercatori 2018 arriva a Napoli. E lo fa con una serie di iniziative nell’ambito del Progetto Sharper che sono state presentate questa mattina nella sala giunta di Palazzo San Giacomo, alla presenza del vicesindaco e assessore all’Ambiente Raffaele Del Giudice.

Tra le location cittadine interessate dalle attività: piazza del Plebiscito, Galleria Umberto I, i cortili di Palazzo Reale e del Maschio Angioino, la stazione metro Toledo, la sala Assoli, il Museo Archeologico, Cappella Sansevero, l’Osservatorio Vesuviano.

Presenti in conferenza a Napoli oltre ai rappresentanti dei partner del progetto Sharper che insieme all’assessorato all’ambiente hanno realizzato l’iniziativa, la direttrice dell’ Osservatorio Astronomico di Capodimonte Marcella Marconi come capofila della cordata Sharper e il pro rettore della Federico II Arturo de Vivo.