lunedì, Gennaio 30, 2023
HomeCronacaNel covo di Messina Denaro: pillole del sesso, profilattici e cibo doc

Nel covo di Messina Denaro: pillole del sesso, profilattici e cibo doc

La casa è un appartamento moderno ristrutturato e intestato ad Andrea Bonafede, l’identità sotto la quale si nascondeva l’ex superlatitante.

Nel covo di Messina Denaro: pillole del sesso, profilattici e cibo doc

Una vera e propria alcova con tutti i comfort: frigo pieno, vestiti di lusso, preservativi e pillole per migliorare le prestazioni sessuali.

Il covo di Campobello di Mazara scoperto dai carabinieri questa notte è lontano anni luce dai nascondigli sotto terra con i fili penzolanti della corrente, materassi vecchi e servizi igienici senza collegamenti alle fogne.

Una casa moderna, intestata ad Andrea Bonafede, il geometra che avrebbe prestato la sua identità all’ex superlatitante, è la dimora degli ultimi mesi di Matteo Messina Denaro.

LA CASA MODERNA E RISTRUTTURATA USATA NEGLI ULTIMI SEI MESI

Durante la perquisizione non è stato trovato nessun tesoro o documenti che potrebbero celare le tracce di un patrimonio tutto da ricostruire.

Come sono da ricostruire gli spostamenti negli ultimi anni del boss trapanese.

L’abitazione con molta probabilità è stata il suo buen ritiro solo da pochi mesi.

Una casa che conferma il tenore di vita del criminale mafioso Messina Denaro.

Non di lusso, ma con alcuni cedimenti (è stato arrestato con un orologio al polso dal valore di oltre 30mila euro) alla bella vita, ai vestiti e, dalla presenza di pillole del sesso nell’appartamento, alle donne.

ARREDAMENTO MODERNO E RICERCATO E NON I SOLITI TUGURI

Arredamento ricercato, di un certo tenore, non di lusso ma di apprezzabile livello economico” dice il comandante provinciale dei carabinieri di Trapani Fabio Bottino, dopo l’ispezione nel covo di Messina Denaro.

“Sono in corso perquisizioni e accertamenti  – afferma il comandante provinciale dei carabinieri di Trapani, Fabio Bottino – e stiamo rilevando la presenza di tracce biologiche, di eventuali nascondigli o intercapedini dove può essere stata nascosta della documentazione. Un lavoro per il quale occorreranno giorni”.

Skip to content