Dal rione Sanità allo storico quartiere Materdei, dai Decumani alle Vele di Scampia: sono tantissimi in città gli striscioni contro il vicepremier e ministro degli Interni Matteo Salvini, atteso a Napoli per una riunione del comitato provinciale per la sicurezza.

Intanto è partito il corteo in largo Berlinguer “per dire con chiarezza che Napoli non accoglierà mai il ministro dell’odio e del razzismo”.