Quartieri Spagnoli, i carabinieri hanno notato due sospetti in piazzetta Cariati che sono scappati alla vista della pattuglia.

I due sono stati bloccati dopo un breve inseguimento a piedi.

Si tratta di Eduardo Arillo, 35enne, di Pozzuoli e di Adriano Angrisani, 36enne della provincia di Frosinone, entrambi già noti alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio.

I due avevano appena rapinato lo smartphone a uno studente 15enne minacciandolo con un punteruolo. Ritrovata sia l’arma ricavata in maniera rudimentale da un ombrello che il bottino.

I due arrestati sono stati tradotti a Poggioreale.