Stava attraversando i binari della Circumvesuviana con il motorino quando è stato investito da un treno. Una distrazione che è costata la vita al 42enne di nazionalità cinese, Zhong Jianguo, l’uomo investito dal convoglio della vesuviana nel tratto di via Costantinopoli a Somma Vesuviana in provincia di Napoli.

Secondo quanto accertato dai carabinieri che hanno ricostruito la dinamica di quanto avvenuto, l’uomo, che viveva a Napoli, si stava recando da alcuni amici.

Il passaggio a livello è senza sbarre ma con segnali acustici e luminosi. Le indagini dei carabinieri mirano ad appurare come mai l’uomo abbia attraversato i binari pur in arrivo del treno e se abbia sentito o meno i segnali. I residenti nella zona parlano di tratto pericoloso a causa del passaggio di persone ed auto, in alcune zone del giorno particolarmente intenso. L’uomo viaggiava su un vecchio ciclomotore 50 senza targa.