Residenti in bilico sui tetti e barricati in casa.

E’ rivolta in via Panoramica a Terzigno dove da stamattina le forze dell’ordine si erano recate per eseguire l’ordinanza di sgombero, in vista della demolizione, di 14 case abusive.

Nonostante le rassicurazioni sabato al termine di un Consiglio comunale che ha deliberato una richiesta di sospensione delle procedure di sgombero, questa mattina sono arrivati tecnici inviati dalle autorità per il distacco delle utenze.

Alcuni cittadini sono saliti sui tetti delle abitazioni, altri hanno barricato con le proprie auto l’accesso agli immobili. Le 14 famiglie ribadiscono di essere state vittime di una vera e propria truffa