Torna a Napoli il Derby italiano del trotto.

La più ricca e prestigiosa vetrina per i giovani cavalli da trotto italiano, giunta alla 92esima edizione, è in programma all’Ippodromo di Agnano domenica 22 settembre. Una scelta quella di Napoli, motivata dalla qualità tecnica dellla struttura, come sottolineato dal presidente della Ippodromi Partenopei, Pier Luigi D’Angelo.

Il derby di quest’anno è dedicato alla memoria di Luciano De Crescenzo, regista e attore recentemente scomparso, grande amante del mondo dei cavalli e dell’Ippodromo partenopeo. La figlia Paola ha mostrato la scultura che consegnerà al vincitore del Derby.
L’evento che quest’anno sostiene l’Airc, dal punto di vista tecnico vedrà in pista i cavalli più forti del circuito, anche a livello mondiale. Come sottolineato dell’Ad, Luca D’Angelo.