La Commissione tecnica internazionale della Fisu, la Federazione Internazionale dello Sport Universitario ha fatto tappa nel circolo del tennis di Napoli per visionare tutte le strutture che ospiteranno le Universiadi e per analizzare i progetti esecutivi, gli avanzamenti e le tempistiche dei lavori.

9 i campi da gioco destinati al tennis per i Giochi universitari in programma a Napoli e in Campania nell’estate 2019: 5 interni, 3 sul lungomare, a cui si aggiunge l’Arena.

Con le Universiadi, il tennis torna dunque sul lungomare del capoluogo partenopeo, come accaduto in occasione della Coppa Davis 2014.

Stando al piano di interventi, approvato dal commissario Luisa Latella, il costo dei lavori da realizzare per la sistemazione delle strutture è di circa 622mila euro, la cui durata prevista è di 4 mesi.

Riccardo Villari, presidente del Tennis Club ha precisato.