E’ morto in ospedale Emanuele Errico, il 19enne che ieri sera, poco prima delle 20, era stato vittima di un agguato a colpi di pistola mentre si trovava al rione Conocal, nel quartiere di Ponticelli a Napoli, in strada con un 30enne.
Raggiunto da un solo colpo alla schiena, era stato trasportato a Villa Betania e operato, ma non ce l’ha fatta ed è morto poco dopo. Il 30enne, Rosario Ciro Denaro, è rimasto invece ferito a una gamba.

L’agguato è avvenuto nella zona est della città, in via Al chiaro di luna, nel rione Conocal del quartiere Ponticelli. Il 19enne era agli arresti domiciliari per droga e quindi quando è stato colpito era di fatto evaso, e questa circostanza fa pensare che fosse tenuto d’occhio e quindi chi ha deciso l’agguato ne ha subito approfittato.

Anche il 30enne rimasto ferito ha precedenti per droga ed è di Volla. Per l’agguato è stata usata una pistola semiautomatica.

Indagini sono in corso da parte dei carabinieri coordinati dal pm anticamorra Henry John Woodcock, che è andato sul luogo del delitto per avviare gli accertamenti del caso.