Dopo 21 mesi passati al vertice del servizio attivo dell’arma dei carabinieri, il comandante interregionale Ogaden, il generale Vittorio Tomasone, lascia la campania.

Al suo posto, il generale Adolfo Fischione.

La cerimonia di cambio della guardia questa mattina, alla presenza dei rappresentanti delle istituzioni locali e dei vertici di magistratura e forze dell’ordine, nella caserma Garibaldi di Napoli.

Al termine de suo discorso di saluto, dopo 50 anni di vita militare, il generale Tomasone ha commentato anche l’episodio dei 4 carabinieri infedeli che a Sant’Antimo favoreggiavano il clan Puca, ma sono finiti nella rete della direzione distrettuale antimafia.