Si è conclusa al Ser-D di Scampia la giornata campana del ministro della Famiglia, Alessandra Locatelli.

L’esponente del Governo, poche ore prima che il suo partito, la Lega, presentasse la sfiducia al premier Conte al Senato minando la stabilità già precaria dell’Esecutivo, si è recata in visita al personale sanitario del servizio per le tossicodipendenze dell’Asl di viale della Resistenza, assicurando la tolleranza zero nei confronti di ogni tipo di droga.

Ad attenderla tante realtà impegnate sul territorio contro le droghe, per le famiglie e contro la violenza sulle donne. Tra cui l’associazione “La forza delle donne”, fondata dall’imprenditrice napoletana Elisa Russo.

Prima di rientrare a Roma, il ministro Locatelli, accompagnata dal parlamentare napoletano della lega Gianluca Cantalamessa, ha commentato così la crisi di Governo e la possibilità, sempre più concreta, di elezioni in autunno.