Home Politica Conte bis, primo atto contro Salvini: impugnata una legge leghista del Friuli...

Conte bis, primo atto contro Salvini: impugnata una legge leghista del Friuli Venezia Giulia

Si apre con uno smacco all’ex ministro dell’Interno Matteo Salvini l’era del governo Conte bis: nella prima riunione del consiglio dei ministri, si è deciso di impugnare una legge regionale del Friuli Venezia Giulia, regione a guida leghista, per alcune norme “discriminanti” verso i migranti.

Un mese dopo l’apertura della crisi del governo gialloverde, il Presidente Giuseppe Conte ha chiesto alla sua compagine una “leale collaborazione”, per abbandonare i “conflitti” e delle “sgrammaticature istituzionali” della precedente esperienza.

I leader del Movimento 5 stelle e del Pd, Luigi Di Maio e Dario Franceschini, si sono impegnati, a nome delle rispettive “delegazioni”, che ci si parlerà di più e si concorderanno le singole misure

Il Cdm si è tenuto dopo che i ministri hanno giurato al Quirinale nelle mani del presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Al tavolo 21 i ministri di M5s, Pd e Leu Come primo atto, il presidente del Consiglio ha informato il Cdm di aver comunicato ieri alla presidente della Commissione Ue Ursula Von Der Leyen il nome di Paolo Gentiloni come membro italiano della nuova commissione.

Lunedì sarà votata la fiducia alla Camera, martedì al Senato. E Salvini annuncia la sua presenza: “Lunedì sarò in piazza a Montecitorio. In modo composto, pacifico, democratico. Contro il governo “chiamiamo a raccolta decine di milioni di italiani che non si rassegnano a questa schifezza. È un governo che parte col minimo del consenso, è una operazione di palazzo’.

Napoli, il sindaco ingegnere riapre a tempo di record la galleria “Quattro giornate”

Grazie a un ponteggio provvisorio, ha riaperto a tempo di record la Galleria Quattro giornate. Si vedono i primi effetti della scelta del nuovo sindaco...

Il Teatro Diana di Napoli ospita la presentazione del libro “Rino Gaetano. Sotto un cielo sempre più blu” di Michelangelo Iossa

A quarant’anni dalla scomparsa di Rino Gaetano, i brani del cantautore nato a Crotone continuano ad affascinare le più giovani generazioni di ascoltatori…sotto cieli...

Torna in presenza con la 9ª edizione il CSRMed, Salone Mediterraneo della della Responsabilità Sociale

Tre giorni di incontri, dibattiti, interviste a protagonisti, accompagnati dalla diretta streaming: 30 appuntamenti, oltre 150 relatori con partnership di primo piano di Istituzioni,...

Manfredi presenta gli assessori, tra scelte scontate, sorprese e perplessità

11 assessori, 5 donne, e una marea di deleghe da assegnare. Parte con non poche perplessità la squadra di Governo di Gaetano Manfredi, neo...

Napoli, il sindaco ingegnere riapre a tempo di record la galleria “Quattro giornate”

Grazie a un ponteggio provvisorio, ha riaperto a tempo di record la Galleria Quattro giornate. Si vedono i primi effetti della scelta del nuovo sindaco...

Il Teatro Diana di Napoli ospita la presentazione del libro “Rino Gaetano. Sotto un cielo sempre più blu” di Michelangelo Iossa

A quarant’anni dalla scomparsa di Rino Gaetano, i brani del cantautore nato a Crotone continuano ad affascinare le più giovani generazioni di ascoltatori…sotto cieli...

Torna in presenza con la 9ª edizione il CSRMed, Salone Mediterraneo della della Responsabilità Sociale

Tre giorni di incontri, dibattiti, interviste a protagonisti, accompagnati dalla diretta streaming: 30 appuntamenti, oltre 150 relatori con partnership di primo piano di Istituzioni,...

Manfredi presenta gli assessori, tra scelte scontate, sorprese e perplessità

11 assessori, 5 donne, e una marea di deleghe da assegnare. Parte con non poche perplessità la squadra di Governo di Gaetano Manfredi, neo...

Manfredi rassicura i vigili, ma domani scadono 144 contratti

Una delegazione dei 144 agenti della polizia di Napoli col contratto in scadenza ha incontrato il nuovo sindaco, Gaetano Manfredi. Il primo cittadino ha...
Skip to content