Sono partiti dalla Basilica del Carmine a Napoli i pellegrini che hanno preso parte alla Marcia Mariana a piedi organizzata dall’Azione Cattolica e dalla Chiesa di Napoli.

Di generazione in generazione mi chiameranno Beata, è il tema che ha guidato i fedeli della diocesi di Napoli che, dopo la benedizione nella chiesa del Carmine, si sono messi in cammino per raggiungere il Santuario di Pompei.

I pellegrini hanno poi proseguito verso Portici, Ercolano, Torre del Greco e Torre Annunziata. A ogni tappa si sono aggiunti altri fedeli.

La tradizione del cammino di fede a piedi, nata negli anni ’60 per iniziativa dei giovani di Azione Cattolica, è un evento sempre atteso dai fedeli napoletani e di altre diocesi campane che, nello stesso giorno, giungono nella città mariana affrontando un lungo cammino.

Le migliaia di fedeli napoletani hanno raggiunto la città mariana alle 21. Radunati nel piazzale hanno recitato il Rosario meditato e partecipato alla celebrazione eucaristica presieduta dall’Arcivescovo metropolita di Napoli, il cardinale Crescenzio Sepe e dal Vescovo di Pompei Tommaso Caputo.