Presidio della Comune per la riapertura del poliambulatorio a Bagnoli

0
604
Protesta Asl
Protesta La comune di Bagnoli

Presidio degli attivisti della Comune di Bagnoli per la riapertura del poliambulatorio. Questa mattina con gli abitanti del quartiere, associazioni sindacali, riuniti nell’assemblea della Comune di Bagnoli, davanti agli uffici dell’Asl Napoli1.
“Abbiamo presidiato l’ingresso della direzione generale, nonostante la pioggia battente – scrivono gli attivisti -. C’era anche un plotone della celere, ma non c’era il direttore generale Verdoliva”.
In un comunicato si sottolinea che era stato ripetutamente richiesto un incontro dalla municipalità, da sigle sindacali e da lavoratori e lavoratrici, come attestato anche da delibera di aprile 2019. L’obiettivo è la riapertura del poliambulatorio.
“Dopo una lunga attesa e grazie alla pressione degli abitanti, abbiamo posto all’attenzione della segreteria generale le nostre istanze: riapertura immediata del presidio poliambulatoriale e del #Consultorio di via Enea – prosegue il comunicato – e il generale potenziamento dei servizi sanitari di tutto il quartiere.  Abbiamo preteso che entro martedì, al rientro dei dirigenti, ci arrivi comunicazione ufficiale per l’incontro tra gli abitanti, la municipalità e la direzione dell’#ASL”.

L’APPUNTAMENTO

Mercoledì 27 novembre alle 17.00 a @Villa Medusa. Obiettivo: organizzare l’incontro e  proseguire la lotta in difesa dei territori.