La notizia del rinvio a giudizio della madre di Matteo Renzi, ha reso giornalisticamente più appetibile l’arrivo a Napoli dell’ex Presidente del Consiglio oggi esponente di quel Senato, che lui stesso avrebbe voluto abolire con legge costituzionale, poi bocciata dal referendum che decretò di fatto la fine del suo governo.

Tanto appetibile che in sala non c’era più un posto a sedere e a diversi giornalisti ed operatori dell’informazione è stato impedito l’accesso all’interno.

A presentare il libro sulle idee di Matteo Renzi per l’Italia di domani, anche l’ex ministro Maria Elena Boschi. Ma come anticipato l’argomento clou della giornata non erano i consigli dell’ex premier né le imminenti Primarie del Pd del 3 marzo.