Non capita tutti i giorni di vedere in giro per il centro di Napoli 200 zombie.

Una sfortuna che è capitata a napoletani e turisti che si sono trovati a passeggiare in via Toledo sabato pomeriggio in contemporanea con la parata dei morti viventi, organizzata per pubblicizzare il Napoli horror festival che prenderà il via nella ex base nato di Bagnoli il prossimo 13 settembre.

Il “Napoli horror festival” si terrà per la prima volta in città e sarà a cura dalla Cooperativa Mestieri del Palco, in collaborazione con la Compagnia CRASC. Sabato è stato un primo assaggio della manifestazione. Truccati e preparati da zombie anche bambini, che si sono prestati alla parata per pubblicizzare il festival. Durante l’originale sfilata 8 telecamere hanno ripreso i protagonisti e le immagini serviranno per la realizzazione di un video trailer.

Durante la parata gli zombie si sono fermati anche nei negozi o a bere un caffè al bar  cercando di spaventare i cittadini e i turisti che affollavano la zona. Obiettivo raggiunto