Era scomparso da ieri, trovato morto in via Aniello Falcone: aveva 19 anni. Guglielmo Celestino aveva fatto perdere le sue tracce ieri sera. Il giovane, figlio di profesionisti che vivono in via Caravaggio, sarebbe precipitato da un’altzza di cinque metri dopo avere partecipato a una festa in un locale del posto, Flame Music & Drinks, insieme con gli amici e con il fratello. I carabinieri che hanno ricevuto la denuncia di scomparsa alle due di questa mattina, stanno raccogliendo le dichiarazioni dle fratello e degli amici. Secondo alcune indiscrezioni il 19enne avrebbe lasciato la festa prima degli altri, accusando dolori alla testa e crampi. Poi più nulla. Oggi pomeriggio i proprietari dell’immobile nel quale è stato rinvenuto il cadavere hanno chiamato i carabinieri che hanno constatato il decesso del giovane.